CIBI PIÙ RISCHIOSI DI ALTRI?

Ma alcuni cibi possono essere più rischiosi di altri?

I cibi a temperatura ambiente, come i cereali ad esempio, non sono molto pericolosi, perché un virus può sopravvivere su una superficie contaminata solo per pochi giorni, quindi, nel momento in cui i grani vengono spediti sul mercato, il virus dovrebbe essere già morto. Quali misure possiamo quindi adottare come consumatori per ridurre il rischio di trasmissione rappresentato dal cibo? 

La cosa migliore è cercare di mantenere una buona igiene delle mani. Lavarsi le mani bene con acqua e sapone, e spesso, potrebbe aiutare a ridurre il rischio di trasmissione. A casa, rispetto alla carne cruda ad esempio, dovremmo lavarla bene con acqua per ridurre la quantità di virus, se presente, sul cibo e poi lavarci le mani.

Cucinare il cibo uccide il Covid?

I virus sono molto sensibili al calore. Se cuciniamo il cibo correttamente, anche se c’è la possibilità di un virus infettivo all’interno, dovrebbe essere inattivato dal calore. Nei test è stato scoperto che il Covid-19 perde la sua qualità infettiva se sottoposto a una temperatura di 70 °C per 5 minuti. Quindi il cibo cucinato correttamente dovrebbe essere sicuro per il consumo.

Il congelamento del cibo uccide il Covid?

Se congeliamo il Covid-19, ci sono alcune prove che suggeriscono che può sopravvivere in campioni congelati per un periodo di tempo piuttosto lungo. Al virus piace il freddo. È stato fatto in passato un esperimento che ha dimostrato che il virus può sopravvivere per almeno 2 settimane a 4 °C. Sotto lo zero, potrebbe sopravvivere anche più a lungo. Il virus fondamentalmente ama il freddo ma non il caldo.

Il Covid si diffonde ingerendo cibo?

Finora non ci sono prove chiare per dimostrare che gli esseri umani possono assorbire il virus dal consumo di cibo contaminato. C’è un rischio ma nessuno lo ha ancora valutato correttamente. Tuttavia, anche così, il rischio è molto inferiore rispetto ad altre modalità di trasmissione conosciute, come la trasmissione da uomo a uomo attraverso la tosse.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni