CITTÀ DELLA SALUTE: INIZIANO I LAVORI?

Dopo 15 anni di fermo dell'area qualcosa è cambiato

Con la firma della concessione definitiva alla società Cisar, la Regione Lombardia ha dato il via ai lavori per la realizzazione della Città della Salute.
Si tratta dell'intervento risolutivo dopo circa 15 anni di ricorsi e controversie legali che farà nascere un polo ospedaliero da 660 posti letto nel quale confluiranno l'Istituto dei Tumori e il neurologico Carlo Besta. Ma questo è solo il primo passo. Nei prossimi 15 anni, almeno secondo l'auspicio della società proprietaria Milano - Sesto, l'area vedrà anche la realizzazione di un quartiere residenziale, nuovi collegamenti ferroviari con la città e un ospedale privato del Gruppo San Donato.
Tutte premesse di un cambiamento in positivo per questa vastissima area ma c'è un'incognita: la bonifica del terreno. Per la città della salute i lavori sono quasi ultimati. Per il resto dell'area, no.
L'ipotesi sul da farsi è quella di procedere per fasi alternando bonifica e costruzione.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni