Con “Buongiorno Milano”

Atm anticipa gli orari della Metro

Con “Buongiorno Milano”, questo il nome dell’iniziativa, partono i nuovi orari per le linee della metropolitana cittadina che dal 9 gennaio 2017 anticiperanno le corse, per venire incontro alle esigenze dei lavoratori, soprattutto i pendolari. Secondo quanto spiega una nota Atm, il provvedimento nasce proprio a seguito delle molte richieste dei clienti, nell’ambito di un progetto condiviso con il Comune, amplia l’offerta del servizio favorendo anche gli spostamenti delle persone che arrivano a Milano dall’hinterland e agevolando i flussi d'interscambio tra i diversi mezzi di trasporto pubblico locale. I nuovi orari dal lunedì al sabato saranno i seguenti. M1 (linea rossa) da Sesto 1°Maggio e da Molino Dorino alle 5,40, Bisceglie e Rho Fiera Milano 5,50; M2 (linea verde) da Piazza Abbiategrasso Chiesa Rossa 5,40, da Cascina Gobba 5,45, da Cologno Nord e Assago Milanofiori Forum 5,50, da Gessate 5,55; M3 (linea gialla) San Donato 5,40, Comasina 5,45; M5 (linea lilla) da Bignami e San Siro 5,40. 
Atm comunica che sono stati rivisti i turni di figure professionali quali macchinisti, agenti di stazione, operai per la manutenzione dell’assistenza di linea, manutentori, assistenti alla clientela e controllori, oltre la sincronizzazione degli orari di servizio, la programmazione delle manutenzioni. Il valore dell’operazione, che prevede 20 assunzioni nell’ambito della direzione della metropolitana, è di circa 6 milioni di euro l’anno. Infine, dato che il tempo per la manutenzione diminuisce saranno impiegati altri 15 operai. Ai cittadini Atm fornirà una campagna di informazione tramite i canali aziendali. E per l’occasione della nuova apertura anticipata, Atm ha emesso un biglietto urbano speciale.
Manuelita Lupo

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni