CONSEGNA FARMACI A DOMICILIO

Un aiuto dai monopattini elettrici

Un'azienda di mobilità elettrica di Bussolengo, BIT Mobility,  ha deciso di mettere a disposizione, a titolo gratuito, i propri monopattini elettrici. L'esperimento nasce, nelle prime fasi di test, dalla collaborazione con Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze) e riguarda le città di Milano, Torino e Verona. Il servizio consiste nella consegna a domicilio, con l'aiuto di personale autorizzato, di farmaci e altri generi di supporto e prima necessità. La scelta del mezzo elettrico permette l'accesso ai centri storici e può essere impiegato su tratti brevi e medi per il trasporto di oggetti non ingombranti.
Il servizio è destinato ad anziani e persone invalide.

A proposito di questa soluzione, Roberto Favino, presidente Croce Viola Milano ha detto:
"Questa emergenza sanitaria sta cambiando il modo di affrontare la quotidianità per molti italiani. Anche il personale sanitario è chiamato ad adeguarsi a nuovi ritmi e nuove soluzioni. L'uso di monopattini elettrici è estremamente utile per muoversi rapidamente nelle strade cittadine e ci permette di usare i veicoli per consegne più impegnative".

La fondatrice dell'azienda Veronese ha commentato così la sua decisione di mettersi al servizio degli operatori sanitari:
"Abbiamo deciso di mettere a disposizione i nostri beni gratuitamente fino al termine dell' emergenza perché crediamo che tutti dobbiamo aiutare il sistema a lottare contro il nemico rappresentato dal virus. Per noi è un modo concreto di aiutare chi tutti i giorni mette al servizio degli altri la propria attività correndo dei rischi anche molto alti. Il progetto nasce con Anpas, ma speriamo di poterlo allargare anche ad altre associazioni che svolgono attività simili sul territorio e che invitiamo a prendere contatto con noi".

 


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni