CORONAVIRUS: COME È PASSATO DA ANIMALE A UOMO

La scoperta dell'Università Campus Bio-medico di Roma

I ricercatori del team di Epidemiologia molecolare dell'Università Campus Bio-medico di Roma hann reso noto, nella giornata del 01 marzo, di essere riusciti a esaminare la sequenza genetica del virus cinese e di aver capito il momento in cui è avvenuta la mutazione che lo ha reso patogeno per l'uomo.
Come hanno spiegato gli esperti in questi giorni, per sopravvivere e riprodursi all'interno di un organismo il virus si deve adattare a un nuovo ambiente cellulare. La mutazione che ha reso possibile il passaggio dai pipistrelli all'uomo sarebbe avvenuta tra il 20 e il 25 novembre del 2019.
Uno degli elementi che forma la superficie della cellula virus avrebbe trovato la strada per "forzare" l'organismo umano.
Il resto è storia di queste ore.
Lo studio, il cui primo autore è Domenico Benvenuto, è in fase di pubblicazione sul Journal of Clinical Virology (una rivista specializzata sul tema della virologia, ndr).

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni