Fondazione Prada, un nuovo spazio espositivo

In galleria Vittorio Emanuele.

Si chiama “Osservatorio” e sarà dedicato alla fotografia e ai linguaggi visivi. Dal 21 dicembre la prima mostra collettiva.
L'obiettivo di Osservatorio è esplorare sulle nuove tendenze della fotografia contemporanea e della sua commistione con le nuove arti creative. Con ciò la Fondazione intende studiarne e approfondirne le implicazioni culturali e sociali dal momento in cui la fotografia riveste un ruolo di primo piano nella comunicazione digitale.
Con una superficie di 800 mq ripartiti su due piani, l'area è ubicata al quinto e sesto piano di uno degli edifici centrali, al di sopra dell’ottagono, sul livello della cupola in vetro e ferro che copre la Galleria di Giuseppe Mengoni. A seguito dei bombardamenti del 1943, gli ambienti sono stati oggetto di un restauro e adesso sono pronti ad accogliere le prime esposizioni. Dal 21 dicembre al 12 marzo 2017 i visitatori di “Give Me Yesterday”, a cura di Francesco Zanot, potranno scoprire i lavori di 14 autori che indagano sui contributi fotografici che ripercorrono la storia dai primi anni Duemila a oggi. Fra questi figurano Melanie Bonajo, Kenta Cobayashi, Tomé Duarte, Irene Fenara, Lebohang Kganye, Vendula Knopova, Leigh Ledare, Wen Ling, Ryan McGinley, Izumi Miyazaki, Joanna Piotrowska, Greg Reynolds, Antonio Rovaldi e Maurice van Es.
Davide Lorenzano

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni