FONDI PER I DISABILI

La Giunta approva una nuova delibera

Lo scorso 6 febbraio abbiamo parlato della delibera della Regione Lombardia, approvata nel dicembre scorso, che tagliava i fondi alle famiglie che assistono una persona disabile.
Erano seguite le proteste delle associazioni dei familiari e c'era stato un ritiro parziale del provvedimento. Nella giornata del 18 febbraio, dopo la presentazione alla Commissione sanità, la Giunta regionale ne ha approvato uno nuovo che prevede quanto segue:
- il valore minimo del buono mensile per chi assiste la persona disabile torna a essere di 600 euro;
- ne hanno diritto anche i minori che frequentano la scuola oltre le 25 ore settimanali;
- la parte variabile di questo buono varia da 200 a 500 euro;
- per chi assiste persone in coma vegetativo o che hanno bisogno di supporti per la respirazione è previsto un bonus di circa 300 euro;
- per i disabili gravissimi il buono mensile di luglio e agosto sale a 900 euro per compensare il maggiore impegno dovuto alla chiusura delle scuole;
- per tutte le tipologie di persone prese in carico, adulti, anziani e bambini è previsto un aumento del voucher mensile di 100 euro.

In totale, lo stanziamento a supporto delle famiglie è passato da 16 a 28 milioni di Euro.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni