IL DELITTUOSO VANDALISMO FASCISTA

Ennesimo atto di vandalismo fascista, nascosti dal buio della notte, alla lapide di via Gurzoni-piazzetta Ciaia, dedicata ai Martiri di Dergano caduti nella lotta al nazi-fascismo: è stata strappata la bandiera italiana e asportato un vaso posto il 4 novembre. E poi dicono di essere italiani...
Martedì 15 dicembre verrà ripristinata la bandiera e invito a venire a portare un fiore al partigiano. Sarà anche l’occasione per ribadire che in Municipio non siedano esponenti che fanno riferimento al fascismo esponendo simboli e riferimenti al nazi-fascismo.
Tutto sarà fatto nel rispetto delle norme vigenti in termini di sicurezza per il Covid.

Dario Marchesi

Presidente ANPI Dergano


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni