IL RAPPORTO “WOMEN IN BUSINESS 2020” - 1

La fotografia delle donne Amministratore Delegato

A livello mondiale, il 78% delle aziende del Mid-Market è coinvolta attivamente nell’abbattimento degli ostacoli alla parità di genere nelle posizioni di senior management. Questo dato emerge dall’ultimo studio Women in Business 2020 di Grant Thornton International, ricerca effettuata a livello globale che raccoglie le risposte di circa 10.000 leader aziendali in 32 PaesiNel 2020 le donne detengono il 29% delle posizioni aziendali di comando, la stessa percentuale del 2019. Nonostante questa “frenata”, le aziende che presentano donne nel ruolo di CEO sono invece aumentate di 5 punti percentuali arrivando, a livello globale, al 20% nel 2020 rispetto al 15% dell’anno precedente. 
In Italia, le donne che ricoprono l'incarico di Amministratore Delegato  nel 2020 hanno raggiunto il 23%. Nel 2019 erano il 15%. Più in generale le donne con posizioni di leadership rappresentano oggi il 28%, con un aumento di 4 punti percentuali rispetto al 2019. Allo stesso tempo risulta in calo la percentuale di aziende senza presenze femminili nel senior management che attualmente si assesta al 18%.
Simonetta La Grutta, Partner e Head of VAT di Bernoni Grant Thornton ha commentato: “In Italia si è osservato un apprezzabile incremento della percentuale delle donne in posizione apicale che si attesta al 28% nel 2020 rispetto a un più modesto 24% nel 2019, ponendo il nostro Paese al 12° posto nella classifica mondiale, insieme a Francia e Stati Uniti. Meno soddisfacente, invece, il risultato delle rilevazioni se si guarda al dato medio degli ultimi tre anni che passa dal 28% al 29% [...]".



L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni