IL REBUS DELLA POLITICA

Ultimi sviluppi

L'iter della crisi di governo si colora di un'altra fase. Nel pomeriggio di oggi, 27 agosto, era previsto un incontro tra le due nuove forze di governo, il Pd e il Movimento 5 Stelle.

L'incontro è saltato dopo che il nome di Giuseppe Conte era dato come unica alternativa alla nascita di un nuovo esecutivo e si erano rincorse voci secondo le quali Di Maio avanzasse richiesta per il Viminale o la vice-presidenza del consiglio.

Confermata sempre per oggi la riunione di Zingaretti con il presidente del partito Paolo Gentiloni, i due vicesegretari Andrea Orlando e Paola De Micheli, i capigruppo Andrea Marcucci e Graziano Delrio e le due vicepresidenti dell'assemblea Debora Serracchiani e Anna Ascani.

Rinviata al 28 agosto la direzione del partito.

Nel frattempo il Presidente della Repubblica ha dato il via al secondo giro di consultazioni prima telefoniche con il Presidente emerito Napolitano e poi de visu incontrando i presidenti di Camera e Senato.

Domani tocca alle forze politiche.

I mercati azionari non hanno dato cenni di nervosismo con lo spread che si attesta a 182 punti.

adv

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni