IL VIRUS COLPISCE LA REGIONE E IL TEATRO ALLA SCALA

Gli ultimi aggiornamenti dalla Lombardia

La notizia del primo contagio nel palazzo della Regione arriva nel pomeriggio del 26 febbraio.


Per le 18:00 era infatti prevista la conferenza stampa per fare il punto sulla situazione in Lombardia.


Pochi minuti prima, l'addetto stampa ha fatto sapere che una collaboratrice del presidente Fontana è risultata positiva al tampone per il coronavirus. Immediata la decisione di Fontana di sottoporsi a un periodo di isolamento di 14 giorni.


Intervistato da una rete Mediaset il 27 febbraio, ha detto di essersi organizzato per dormire e vivere nel suo ufficio all'interno di Palazzo Lombardia.

Sempre il 27 febbraio è trapelata la notizia che un corista del teatro alla Scala, che vive nella zona rossa ed era assente dal 12 febbraio, è risultato positivo al tampone. Ha già superato la fase acuta della malattia ed è in buone condizioni di salute.
Il teatro, da parte sua, ha sospeso tutte le attività del personale, ad eccezione dei manager che stanno gestendo l'emergenza e ha iniziato la sanificazione di tutti i locali del teatro.
Ha quindi invitato chiunque avesse il sospetto della malattia a contattare l'infermeria interna.

Al momento non ci sono altre segnalazioni.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni