IN FAVORE DI CONDOMINI E INQUILINI ANZIANI E SOLI

CORONAVIRUS - Appello di ASSOEDILIZIA e della Federazione Regionale Lombarda della Proprietà Edilizia

Nell’ esprimere agli Amministratori Pubblici, al personale ospedaliero, medici e infermieri, il proprio apprezzamento e il ringraziamento per la loro opera, in spirito di abnegazione, di assistenza a tutti gli ammalati e ai familiari dei defunti il proprio cordoglio. Alla luce della particolare serietà della emergenza sanitaria creatasi soprattutto in Lombardia,  il presidente di Assoedilizia e di FederLombarda Edilizia Achille Colombo Clerici lancia un appello ai proprietari di casa, agli amministratori di condominio, ai custodi, a tutto il personale amministrativo del settore, affinché si adoperino in favore di  condomini e inquilini più anziani, in particolare di coloro che vivono soli e non hanno supporti familiari. Ad amministratori e custodi potrebbero rivolgersi per segnalare le loro necessità quotidiane. Si potrebbero così attivare, anche con il contributo di altri condomini, azioni di solidarietà quali portare a casa la spesa, svolgere piccole incombenze burocratiche, o semplicemente dichiarando la disponibilità ad accogliere segnalazioni di disagio fisico o psicologico; ovviamente riservando a casi più gravi l’intervento delle preposte autorità sanitarie. Il messaggio in tal senso andrebbe affisso nelle bacheche delle comunicazioni dell’amministratore. In un periodo di emergenza, paragonabile, se non più grave, a disastri naturali, nei quali la solidarietà diventa la cifra saliente del vivere civile. Per ogni emergenza Assoedilizia-Milano con le sue strutture è a disposizione di soci e di cittadini bisognosi
Ufficio Stampa Assoedilizia

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni