La Convenzione ONU per i diritti di bambini e ragazzi

Le iniziative di mercoledì 20 novembre: alle ore 11 l’assessora Galimberti in piazza del Cannone per i saluti al termine della storica marcia. Nel pomeriggio Granelli (14.30) e Galimberti (15.30) all’iniziativa Strade Scolastiche

Ricorre mercoledì 20 novembre, il trentesimo anniversario della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, approvata dall’assemblea generale delle Nazioni Unite nel 1989. La storica marcia organizzata dall’associazione ‘Il Razzismo è una brutta storia’, in collaborazione con il Comitato UNICEF di Milano, partirà alle ore 9.30 da piazza Santo Stefano e percorrerà via Larga, piazza Fontana, piazza Duomo, via Orefici, piazza Cordusio, via Broletto, va Cusani, largo Cairoli, via Luca Beltrami, per poi concludersi alle ore 11 circa in piazza del Cannone, dove sarà presente per salutare bambini e ragazzi l’assessora all’Educazione Laura Galimberti.
In giornata, l’assessora visiterà anche le Scuole dell’Infanzia di via Palermo, via Quadrio, via Pastrengo e Bastioni di Porta Venezia. Sono solo alcune delle settanta, tra Nidi e Infanzie del Comune di Milano, che hanno aderito all’iniziativa ‘ Diritti in mostra’, organizzata dall’Assessorato all’Educazione per celebrare l’importante anniversario della Convenzione. Le educatrici hanno realizzato un percorso con i bambini che ha portato alla creazione di progetti che saranno esposti all’esterno (sulle cancellate o in giro per il quartiere) e all’interno delle singole strutture per sensibilizzare tutto il territorio.
Per promuovere in particolare i diritti dei bambini a muoversi in modo attivo e sostenibile e a vivere in un ambiente sicuro e non inquinato è nata anche l’iniziativa ‘Strade scolastiche’, organizzata da Massa marmocchi, Genitori Antismog e Fiab Milano Ciclobby in collaborazione con gli assessorati alla Mobilità e all’Educazione, la Polizia locale e tante associazioni di genitori, per regalare ai bambini di alcune scuole milanesi e alle loro famiglie un pomeriggio speciale, trasformando le strade davanti alle loro scuole in spazi gioco: domani pomeriggio saranno dunque chiusi al traffico il controviale di viale Molise (da piazzale Cuoco a via Monte Velino), via Colletta (da via Lattanzio a viale Umbria), via Moscati (dal controviale di corso Sempione a via Londonio), via Balilla (da via Gentilino a via Tabacchi), via Bergognone (lato scuola, da via Cola di Rienzo a piazza del Rosario), via Stoppani (da piazzale Lavater a via Zambeletti), via Sacco (da via Seprio a piazza Sicilia), dove sarà presente alle 14.30 l’assessore alla Mobilità Marco Granelli, e via Pisacane  (da via Goldoni a piazza Fratelli Bandiera), dove sarà presente alle 15.30 l’assessora Galimberti.
In questi giorni si stanno insediando anche i consigli di Municipio dei Ragazzi e delle Ragazze: dopo i Municipi 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8 e 9, si insedierà domani il Consiglio di Municipio 1, alle ore 17.30 nella Sala del Consiglio comunale di Palazzo Marino, alla presenza dell’assessora all’Educazione, che a seguire (alle ore 18.45) parteciperà alla settima edizione di ‘Yes we can’ nell’aula Magna della Manzoni di via Deledda 11: l’incontro tra gli ex-studenti del CIA e gli attuali iscritti per raccontare percorsi di successo. Sempre il CIA si presenterà poi a tutti coloro che sono curiosi di approfondire i percorsi proposti il 22 novembre, dalle 10 alle 18 (l’assessore Galimberti parteciperà alle ore 16), durante la giornata “Terra! Scegli la tua rotta”: test, colloqui e laboratori per l’orientamento formativo, gratuiti e aperti a tutti, dai 12 ai 25 anni.



Infine, domani si terranno due incontri per operatori del settore e famiglie (ingresso libero fino a esaurimento posti):

  • dalle 9 alle 13.30, presso la Chiesetta del Parco Trotter (via Giacosa 46): ‘Arte come Educazione. Il diritto alla Bellezza: un’utopia ragionevole’
  • dalle 17, all’auditorium dell’IC Quintino Di Vona-Tito Speri (via Sacchini 34): ‘Legalità e uso corretto delle nuove tecnologie’.