La parità di genere a partire dalla comunicazione

Il corso di alta formazione dell’Università

dell’Insubria

Aperto a studenti e non solo ha l’obiettivo di formare figure professionali capaci di affrontare una delle maggiori sfide per una società inclusiva e meritocratica 
Favorire la parità di genere sul lavoro e non solo, formando figure professionali preparate ad affrontare una delle maggiori sfide per una società inclusiva. È l’obiettivo dell’Università dell’Insubria che ha organizzato un corso di alta formazione aperto a studenti e a tutti gli interessati: «La comunicazione di genere nel lavoro e sul web».  
L’obiettivo del corso è fornire le conoscenze e le competenze professionali di genere per rendere competitiva la componente femminile nell’ambito del mercato del lavoro nel privato, nel pubblico e nel mondo associativo, facilitando ogni aspetto di parità nelle diverse forme di accesso e prestazione lavorativa.
Per accedere alle politiche di parità, soprattutto in ambito professionale, si richiede ormai il possesso di conoscenze e competenze adeguate alle grandi e prossime ere delle trasformazioni ambientali, digitali e dei servizi, nei confronti delle quali la comunicazione rappresenterà trasversalmente l’asse portante di ogni settore.
Il corso è organizzato dal professor Giulio Facchetti, presidente di Scienze della comunicazione, e sovvenzionato dalla Provincia di Varese tramite l’ufficio della Consigliera di parità, Anna Danesi, in collaborazione con la Cattedra Unesco dell’Insubria «Gender equality and women’s rights in the multicultural society», di cui è titolare Barbara Pozzo. In cattedra docenti Insubria come Paola Biavaschi, Valentina Jacometti, Roberta Pezzetti, Alessandra Vicentini, Franz Foti, Alberto Martina, Paolo Bozzato, Paolo Nitti, Francesco Colombo; ma anche professionisti del settore come Alessandra Bacci e Christian Contardi di Shakazamba.
«Il corso aiuterà i lavoratori nel campo pubblico e privato a implementare le proprie conoscenze nell’ambito della comunicazione di genere, un settore oggi divenuto essenziale» dichiara il direttore del corso Giulio Facchetti.
Il corso avrà durata di 42 ore di lezioni online in un’alternanza di pratica e teoria. Grazie alla sovvenzione dell’Ufficio della Consigliera di parità di Varese è stato possibile rendere il corso accessibile a molti.

Ulteriori informazioni : https://www.uninsubria.it/comunicazione-di-genere 

Romolo Napolitano

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni