Novembre, mese della prevenzione urologica

Visite urologiche gratuite al centro medico Visconti di Modrone

Il Centro Medico Visconti di Modrone, struttura del gruppo  sanitario Lifenet Healthcare, propone un’iniziativa per prevenire le malattie urologiche. Per  tutto il mese di novembre sarà possibile sottoporsi, fino ad esaurimento di  disponibilità, a una visita urologica gratuita: basta prenotare qui

L’iniziativa è rivolta a tutte le persone adulte/anziane (uomini e donne dai 45 anni in su)  perché, contrariamente al comune sentire, l’urologo non è solo il medico specialista di  riferimento per il benessere maschile ma anche un medico che si occupa di urologia al  femminile. Mentre prostatite, infertilità, tumore della prostata, disfunzione erettile, ipertrofia  prostatica benigna sono alcune delle patologie che interessano l’apparato genitale maschile, cistite, incontinenza urinaria, calcolosi renale, tumore alla vescica sono patologie  che interessano anche individui di sesso femminile e di solito sono a decorso cronico che alla lunga può diventare pericoloso anche per altre parti del corpo. 
“Con questa campagna vogliamo contribuire a diffondere l’importanza di una cultura della  prevenzione delle malattie urologiche – sottolinea Paolo Migliavacca, amministratore  delegato del Centro Medico Visconti di Modrone. – Oltre 10 milioni di italiani soffrono  infatti di disturbi di questo tipo. I controlli periodici consentono la diagnosi precoce e quindi l’intervento tempestivo in caso di necessità. La prevenzione urologica assume dunque un  ruolo determinante e questa iniziativa rappresenta una preziosa opportunità per i cittadini”. 
Tre dei primi sei tumori maschili più diffusi nel nostro paese riguardano l’apparato urinario  (prostata, rene, vescica). In particolare il tumore alla prostata – seconda causa oncologica di decesso maschile – registra ogni anno 36mila nuovi casi e 7 mila morti. Il tumore della vescica è il secondo tumore urologico per frequenza, dopo quello della prostata, e registra 100 mila nuove diagnosi e 6 mila morti ogni 12 mesi. Seguono il cancro ai reni e al testicolo. 
Per quanto riguarda le donne, la cistite colpisce quasi metà delle italiane (40%) mentre  l’incontinenza urinaria riguarda circa il 20% delle pazienti con 45-50 anni, poi con  l’aumentare dell’età il divario con gli uomini diminuisce fino a scomparire. Il tumore della  vescica conta nelle donne 5mila nuovi casi ogni anno, con più di 1200 decessi, la calcolosi  colpisce il 5% delle italiane. 
Quanto più precocemente ci si affida alla prevenzione, che spesso passa anche da piccoli interventi nello stile di vita, tanto migliori saranno i risultati e le cure da adottare per  contrastare un’eventuale patologia. 
Il Centro Medico Visconti di Modrone, presente nel centro di Milano dal 1980, eroga servizi sanitari di prevenzione, diagnosi, terapia avvalendosi della collaborazione di oltre 130 professionisti tra medici specialisti (30 specialità mediche), tecnici sanitari, infermieri che  ogni anno dedicano il proprio tempo alla prevenzione, diagnosi e cura di circa 40.000  pazienti. 
Per ulteriori informazioni: 
Francesco Nunziante 
fnunziante@twistergroup.it 
Mob. + 39 348 3640531 
Alessandra Irace 
airace@twistergroup.it 
Mob. + 39 340 6486083

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni