NOVITÁ PER LA M5

Via libera per il prolungamento fino a Monza

Nella giornata del 28 ottobre la Giunta Regionale Lombarda ha dato il via libera al cofinanziamento regionale a favore della tratta che unirà la M5 a Monza. Si tratta di un co-finanziamento di 283 milioni di Euro che si sommano alle cifre investite dallo Stato e dai Comuni di Milano, Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo e Monza.
Soddisfazione è stata espressa dal presidente della regione Fontana che ha detto: “[...] riteniamo strategico efficientare i collegamenti tra Milano e Monza, terza città lombarda per popolazione, con tutti i benefici che ne conseguono per le città a nord del capoluogo lombardo sull’asse di collegamento con la Brianza”.
Dello stesso tenore il commento dell'assessore alle infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi che ha aggiunto: “Saranno realizzati fra l’altro due importanti nodi d’interscambio modale, rispettivamente al futuro capolinea della M1 a Cinisello-Monza (‘Bettola’) e a Monza FS con la rete ferroviaria, consentendo inoltre collegamenti rapidi con i principali poli d’attrazione di Monza come il centro storico, parco e Villa Reale, Ospedale San Gerardo e Polo Istituzionale. Andiamo avanti”.
Da questa importante e strategica infrastruttura si attendono benefici sia per decongestionare il traffico della zona sia per favorire il flusso turistico anche a Monza.

adv

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni