NOVITÁ PER LA M5

Via libera per il prolungamento fino a Monza

Nella giornata del 28 ottobre la Giunta Regionale Lombarda ha dato il via libera al cofinanziamento regionale a favore della tratta che unirà la M5 a Monza. Si tratta di un co-finanziamento di 283 milioni di Euro che si sommano alle cifre investite dallo Stato e dai Comuni di Milano, Sesto San Giovanni, Cinisello Balsamo e Monza.
Soddisfazione è stata espressa dal presidente della regione Fontana che ha detto: “[...] riteniamo strategico efficientare i collegamenti tra Milano e Monza, terza città lombarda per popolazione, con tutti i benefici che ne conseguono per le città a nord del capoluogo lombardo sull’asse di collegamento con la Brianza”.
Dello stesso tenore il commento dell'assessore alle infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi che ha aggiunto: “Saranno realizzati fra l’altro due importanti nodi d’interscambio modale, rispettivamente al futuro capolinea della M1 a Cinisello-Monza (‘Bettola’) e a Monza FS con la rete ferroviaria, consentendo inoltre collegamenti rapidi con i principali poli d’attrazione di Monza come il centro storico, parco e Villa Reale, Ospedale San Gerardo e Polo Istituzionale. Andiamo avanti”.
Da questa importante e strategica infrastruttura si attendono benefici sia per decongestionare il traffico della zona sia per favorire il flusso turistico anche a Monza.

adv

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni