Pagamenti commerciali, Milano maglia nera in Lombardia

Puntuale solo un'impresa su tre

Solo il 36,4% delle imprese milanesi salda le fatture alla scadenza, contro la media regionale al 45,5%. Performance peggiori delle colleghe lombarde anche nei ritardi gravi (9,3% contro 7,4. Le imprese del capoluogo lombardo infatti, dati aggiornati a fine settembre 2016, si posizionano all’ultimo posto in Lombardia in tema di puntualità nei pagamenti commerciali.
Solamente il 36,4% infatti ha saldato puntualmente le fatture, mentre il 54,3% ha regolato i conti con un ritardo fino a 30 giorni dai termini concordati e il 9,3% oltre i 30 giorni. Una performance leggermente superiore alla media nazionale (35,9% di pagamenti puntuali), ma nettamente inferiore a quella regionale (45,5%). Si segnala inoltre il peggioramento dei ritardi gravi passati dal 3,3% del 2010 all’attuale 9,3%.
È quanto emerge dallo Studio Pagamenti realizzato da CRIBIS D&B, la società del Gruppo CRIF specializzata nelle business information, che ha analizzato i comportamenti di pagamento delle imprese lombarde nel terzo trimestre 2016.
Nella classifica delle Province più puntuali della Lombardia Sondrio si posizionaancora una volta al primo posto in Lombardia e anche in Italia con il 58,8% di imprese virtuose. Seguono nella classifica Brescia (52,5%), Bergamo con il 52,3%, Lecco (51,3%), Mantova (50,9%), Cremona (49%), Como (48,4%), Varese (46,1%), Monza e Brianza (44,7%), Lodi (43,6%) e Pavia (43,2%). In crisi le imprese milanesi con solo il 36,4% di pagamenti alla scadenza e il 9,3% di gravi ritardi nel saldo delle fatture.
A livello regionale le imprese lombarde sono le più puntuali d’Italia nei pagamenti commerciali. Con una percentuale del 45,5%, le circa 816.000 imprese lombarde hanno infatti saldato i fornitori alla scadenza, contro la media italiana pari al 35,9%. Un’altra buona notizia arriva dal fronte dei pagamenti oltre i 30 giorni di ritardo, uno dei più importanti indicatori dello stato di salute di un’impresa, che si attestano a quota 7,4%, ben al di sotto della media nazionale (12,6%).
Se si paragonano le performance delle imprese lombarde del 2016 rispetto al 2010 notiamo  da un lato un aumento dei pagamenti puntuali, cresciuti del 17%. Ma purtroppo il dato che ancora preoccupa è quello relativo alla crescita dei ritardi gravi, che segnalano un + 146,7%. Rispetto invece al 2015 la situazione è molto più confortante. Se da un lato sono diminuiti del 2,6% i pagamenti alla scadenza, sono però decisamente calati del 10,3%, anche i ritardi gravi. In crescita del 4,6% invece i pagamenti entro un mese.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni