PREVISIONI METEO

Domenica il maltempo si è spostato lentamente verso il basso Tirreno, penalizzando ancora la Sardegna, ma influenzando anche le regioni peninsulari tra cui Toscana e Lazio. Ma ora è atteso un fronte di aria fredda in discesa dalla Francia. Dobbiamo attenderci un ulteriore incremento dell’instabilità che causerà temporali e un deciso calo termico, dapprima al Nord e nei giorni successivi anche al Centro e al Sud.

Settembre inizia quindi all’insegna del brutto tempo, quasi autunnale. Le piogge in arrivo si propagheranno rapidamente alla Val Padana, all’Emilia e al Piemonte, sconfinando in Liguria. I temporali si diffonderanno sulle zone interne del Centro-Sud.

Da martedì 3 settembre il fronte continuerà a scendere di latitudine, abbandonando il Nord Italia e coinvolgendo il Centro-Sud con piogge, temporali, localmente anche forti, e temperature in diminuzione.
Verso la metà della settimana il tempo dovrebbe rimettersi a posto, ma la permanenza di un’area di bassa pressione sul basso Mediterraneo sarà causa di tempo ancora instabile sulle isole maggiori.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni