SCOMPARSA LA PARTIGIANA GIULIA RE

ROGGIANI: TERREMO VIVA LA SUA MEMORIA

"Aveva una gran voglia di cambiare il mondo. E quel mondo lo ha cambiato, Giulia Re. Staffetta partigiana, ha conosciuto l'orrore della dittatura e della guerra, ha assistito con i suoi occhi allo scempio dei corpi dei 15 Martiri fucilati in piazzale Loreto, e ha scelto di lottare per la libertà. Una libertà di cui oggi godiamo grazie anche al coraggio di Giulia, e di tanti come lei che hanno resistito al fascismo.
La sua scomparsa non si porterà via né l'affetto né la riconoscenza, con cui terremo viva la sua memoria".
Così in una nota la segretaria Silvia Roggiani esprime il suo cordoglio, a nome della Federazione metropolitana del PD Milano, per la scomparsa della partigiana Giulia Re. 

Antonella Tauro

Ufficio stampa PD Milano 

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni