SEQUESTRATI OLTRE 121MILA SACCHETTI DI PLASTICA

7.100 le attività commerciali controllate; 374 i sequestri amministrativi e 10 quelli penali

Nel mese di giugno, il Nucleo Tutela del consumatore dell’Unità Annonaria ha sequestrato 121mila buste di plastica non a norma in cinque diverse operazioni che hanno interessato due minimarket in via Padova e via Rembrandt, due macellerie nelle zone di Paolo Sarpi e San Siro e un fruttivendolo in zona Corvetto. Il totale delle sanzioni elevate è stato di 25mila euro.

Nei primi sei mesi del 2020 sono più di 7.100 le attività commerciali controllate dall’Unità Annonaria della Polizia locale di Milano: dagli esercizi commerciali (2.126 controlli) ai pubblici esercizi (2.879), dalle attività artigianali (145) a quelle su area pubblica (822), dalle sale gioco (234) al pubblico spettacolo (84), dalle attività ricettive (133) ai circoli privati (160). E ancora edicole (41), estetisti e centri massaggi (86), agenzie di intermediazione finanziaria e immobiliari (160), palestre (48) e parrucchieri (94).

Grazie alla presenza costante sul territorio è stato possibile accertare 1.243 violazioni, che in 28 casi costituivano reato, denunciare 32 persone ed effettuare 374 sequestri amministrativi e 10 penali. La maggior parte delle violazioni sono state riscontrate negli esercizi commerciali (613) e nei pubblici esercizi (364), seguiti dal commercio su area pubblica (122) e dalle attività artigianali (41). 

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni