TEMPERATURE SOPRA LA MEDIA

L'anticiclone sub tropicale porterà clima molto mite in questo inizio del 2020

Il consolidamento di un'area di alta pressione che ha le sue radici nell'entroterra africano conduce l'Italia verso una fase mite che durerà fino alle porte del weekend.
A causa delle inversioni termiche l'aumento più significativo delle temperature si registrerà in quota con valori che saranno particolarmente elevati in collina e montagna, specie sulle Alpi dove torna il rischio valanghe.
La situazione cambierà a partire dalla domenica per un impulso di aria polare che porterà un netto calo termico. 
Vediamo i valori attesi per questi primi giorni di gennaio 2020.
Da giovedì a sabato: Poche variazioni rispetto al mercoledì con temperature ancora generalmente in media su pianure e litorali a causa delle inversioni termiche e delle nebbie, ma molti gradi sopra media su Alpi e Appennino a causa di zeri termici fino a 2800m.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni