TOPO GIGIO HA PERSO LA MAMMA

É scomparsa la sua creatrice e animatrice Maria Perego

Giovedì 7 novembre è mancata per un malore improvviso Maria Perego. Di origine veneziana poi trasferita a Milano, aveva 95 anni e stava lavorando a un progetto per portare la sua celebre creatura, Topo Gigio, sui canali Rai per bambini.
Maria Perego aveva lavorato nel teatro di figura. Da qui era nata la passione per le marionette e quando nel 1959 la Rai le chiese un personaggio per il programma Alta Fedeltà decise di non proporre un disegno come si usava allora. Insieme al marito Federico Caldura e ispirandosi al celebre Topolino americano nasque Topo Gigio. La sua voce agli esordi era di Domenico Modugno. In seguito passò al doppiatore Peppino Mazzullo. Negli anni successivi partecipò a diverse edizioni di Canzonissima tanto che in quella del 1974 era uno dei conduttori insieme a Raffaella Carrà e al duo Cochi e Renato. Al 1961 risale la sua partecipazione a Carosello in una pubblicità di biscotti. Passò poi allo Zecchino d'Oro di cui divenne la più riconoscibile mascotte. Nel 2004 approda per un periodo anche sulle reti Mediaset.
La sua fama si spinse fino agli Stati Uniti dove fu ospite per diverse puntate dell'Ed Sullivan Show sul canale CBS e in altri paesi. In Giappone fu protagonista di una striscia di fumetti mentre in Uruguay il suo pupazzo venne scelto come mascotte di una squadra di calcio.
Da buon topolino Topo Gigio era goloso di formaggio e non amava i gatti. La sua frase ricorrente  era "Ma cosa dici mai?". La sua creatrice lo descriveva così: "Tenero, talvolta un po’ insicuro, mai saccente, delicato e sensibile. Il suo intercalare o incipit Ma cosa dici mai? è abbastanza paradigmatico del suo modo di porsi, con attenzione e senza presunzione[...]".

Il Comune di Milano le ha conferito l'Ambrogino d'oro nel 2001.

Antonella Di Vincenzo

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni