TRIBUNALE CHIUSO PER VIRUS

Le misure adottate al Palazzo di Giustizia dopo i due casi positivi

Nella giornata del 04 marzo si è diffusa la notizia che due magistrati, uno della sesta sezione civile e uno della sezione misure preventive sono risultati positivi al test sul coronavirus.
Sono attualmente ricoverati all'ospedale Sacco e le loro condizioni non sono gravi.

Immediate le misure decise dal tribunale per arginare altri ulteriori contagi: limitazione degli accessi al pubblico negli uffici di cancelleria, evitare assembramenti nelle udienze ormai ridotte solo a quelle strettamente necessarie e la chiusura solo di alcuni piani dell'edificio con i relativi uffici.
Per quanto riguarda i contatti dei due magistrati con altre persone, si è deciso per un primo isolamento di una trentina di persone tra magistrati e personale amministrativo. Sono attese decisioni anche per altre persone.

Gli uffici sono stati sottoposti a sanificazione mentre sono stati chiusi tutti gli sportelli aperti al pubblico sprovvisti di barriera in vetro.  



Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni