VIRUS CINESE: GLI ITALIANI SULLA NAVE DA CROCIERA

Sono a bordo della Diamond Princess fermata in Giappone

La nave da crociera Diamond Princess, della società americana Carnival Corporation, è ormeggiata al porto giapponese di Yokohama da diversi giorni a seguito dei primi casi di contagio registrati a bordo.
La situazione attuale parla di 355 contagi su un totale di 3700 passeggeri di varie nazionalità.
Qualcosa però sta cambiando. I cittadini statunitensi infettati, ad esempio, si apprestano a sbarcare per essere curati negli ospedali giapponesi.
Per i nostri 35 connazionali, che includono anche il comandante, dovrebbe tenersi nei prossimi giorni, una riunione della Protezione civile per decidere cosa fare e con quali modalità.
I tre ricoverati all'ospedale Spallanzani restano stabili.
Dalla Cina, intanto, arriva la notizia che il presidente Xi Jinping aveva dato le prime direttive sul contenimento del virus già il 7 gennaio. La fonte è la rivista ufficiale del Comitato Centrale del Partito Comunista.


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni