ACCADDE IL 18 SETTEMBRE



Daniel David Palmer (Pickering7 marzo 1845 – Los Angeles20 ottobre 1913) è stato un medico canadese, fondatore della chiropratica.

Palmer sviluppò la teoria seconda la quale il disallineamento delle ossa, specialmente nella colonna vertebrale fosse la causa di vari malesseri. Nel 1897 aprì una sua scuola a Davenport dove iniziò a insegnare le sue tecniche. La chiropratica rientra nell'insieme delle medicine alternative benché tale definizione venga contestata da molti chiropratici.La chiropratica (dal greco chéir, mano e drási, azione), o chiroterapia, è una pratica che dichiara come obiettivo il mantenimento e il ristabilimento della salute dell'uomo, passando dalla diagnosi, il trattamento e la prevenzione delle sue deficienze funzionali concentrando la sua azione sull'integrità del sistema nervoso, assumendo che esso controlli tutti gli altri sistemi del corpo umano e prestando una particolare attenzione alla colonna vertebrale che lo contiene, nel presupposto, in particolare, che le disfunzioni del midollo spinale possano interferire con quella che i chiropratici definiscono l'innata capacità del corpo di guarire da sé ("intelligenza innata"). La chiropratica enfatizza la manipolazione (inclusa la manipolazione spinale) e include un'opera di consulenza sugli "stili di vita". Una revisione sistematica degli studi condotti sulla chiropratica ha concluso che non c'è alcuna prova che essa sia efficace nella cura di un qualsiasi disturbo fatta salva la sola possibilità che possa essere di una qualche efficacia nel trattamento del dolore alla schiena.




Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni