ACCADDE IL 26 LUGLIO

·        26 luglio 1983 – L'intensa ondata di calore che interessa gran parte dell'Europa fa registrare in molte città italiane le temperature più elevate della storia; a Firenze la massima raggiunge +42,6 °C

 

 

L'ondata di caldo del luglio 1983 è stata una delle più intense ondate di caldo estivo che hanno colpito l'Italia e parte dell'Europa centrale nel periodo coperto dalle osservazioni termometriche meteoclimatich

Già dai primi giorni del mese le temperature massime superavano quasi ovunque i 30 °C ma gli effetti maggiori dell'ondata di calore si verificarono nella seconda metà del mese, in particolare nel corso della seconda decade del mese in Francia e soprattutto a partire dal 17 luglio in Italia, quando la contemporanea ritirata dell'anticiclone delle Azzorre in Oceano Atlantico e la discesa di aria polare marittima lungo un corridoio tra l'Atlantico settentrionale e le isole Canarie determinavano a est una risposta dell'anticiclone subtropicale africano in intensificazione e in rapida espansione dal Sahara occidentale fino all'Europa centrale attraverso il Mar Mediterraneo centrale ed occidentale. La possente struttura anticiclonica di origine subtropicale continentale, associata ad altezze di geopotenziale molto elevate, sospingeva ininterrottamente aria molto calda a tutte le quote verso il settore centrale del continente europeo fino all'ultimo giorno del mese.

Molte località italiane e dell'Europa centrale nel corso della terza decade del mese fecero registrare i loro record di temperatura massima assoluta e/o di temperatura massima mensile.

Il giorno 26 la stazione meteorologica di Firenze Peretola con 42,6 °C, la stazione meteorologica dell'Osservatorio Ximeniano di Firenze con 41,6 °C, la storica stazione meteorologica di Arezzo San Fabiano con 41,5 °C e la stazione meteorologica di Paganella con 25,0 °C facevano registrare i propri record di temperatura massima assoluta, mentre la stazione meteorologica di Sarzana Luni con 36,4 °C e la stazione meteorologica di Passo della Cisa con 31,8 °C stabilivano i propri record di temperatura massima mensile di luglio.

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni