LA MADONNA DELLA CESTA DI RUBENS

Ritorno a Palazzo Pitti dopo il restauro

Il celebre capolavoro di Rubens, La Madonna della Cesta, torna a Palazzo Pitti dopo il restauro che ha interessato sia la tela sia la cornice lignea e che era iniziato nel 2016.
Il team di restauratori, Francesca Ciani Passeri, Patrizia Riitano e Andrea Santacesaria, ha sottoposto la tela alla rimozione minuziosa di strati di pittura lasciati dai restauri precedenti che avevano reso piatta e quasi ingiallita la tela. Il capolavoro torna così alla vivacità dei colori e si riappropria dello spazio che condivide con la Velata di Raffaello, le Tre Età dell'Uomo di Giorgione, il San Giovannino Battista di Andrea del Sarto, la Madonna del Sacco del Perugino e il Ritratto in armatura di Guidobaldo della Rovere del Bronzino.
Un risultato importante, come commenta Cecilia Frosinini, supervisore del restauro: "Adesso nella ‘Madonna della cesta’ è di nuovo possibile ammirare i dettagli degli incarnati e delle capigliature, che rimandano a una verità tutta fiamminga della resa naturalistica dei personaggi e che avvicinano i protagonisti sacri alla ritrattistica domestica tanto cara a Rubens [...]".

adv

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni