I TACCUINI DI NONNA MARIA

Emozioni nei giorni del Coronavirus

M... MERAVIGLIOSO


Milano,via Govone, Aprile.

Mattino... cielo azzurro... senso di solitudine... fame di spazio mi catapultano fuori casa. Ecco la strada: un chilometro di nastro asfaltato abbagliante nel trionfo di alberi e cespugli in fiore... Sono l'unica abitante del pianeta Milano... il silenzio mi ferisce l'orecchio... non un suono di clacson o di voce umana, non un guaito o un mormorio d'animale. In questa sinfonia di silenzi odo, sempre più insistito ed accelerato, solo il ritmo del mio battito cardiaco mentre dalla gola sale un fraseggio incerto, una cantilena prima debole poi sempre più alta, timbrica, infine un canto, sì io canto, nel silenzio canto a squarciagola: "Meraviglioso...
ma come non ti accorgi di quanto il mondo sia meraviglioso?
La luce del mattino,il viso di un bambino... MERAVIGLIOSO..."

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni