I TACCUINI DI NONNA MARIA

Emozioni nei giorni del Coronavirus

A... ABBRACCIAMOCI

Milano, fine Aprile. È da tanto che non vedo i miei due nipotini, 8 e 9 anni, con i quali, anteCorona, condividevo le ore e i giorni.

Stamattina, armata di guanti, mascherina, dubbi, paura, voglia di vederli, mi sono recata a casa loro. Cinque piani fatti a piedi (l'ascensore può essere pericoloso...) col cuore a tambur battente... Ecco aprirsi la porta... i due monelli sono là a 4/5 metri di distanza, immobili e stupefatti quasi abbiano visto un fantasma, impietriti dalla emozione mentre la madre (medico covid) ci urla di non avvicinarci ed ecco la bimba corre sulla terrazza, mi urla di seguirla e, là con le braccine tese e gli occhi innamorati mi dice;:"Dai, nonna, mamma non ci vede, ABBRACCIAMOCI".


Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni