IL PERSONAGGIO DEL LUNEDI’ - PIERO CHIAMBRETTI SHOWMAN TELEVISIVO

A cura di Flavio Fera

Piero Chiambretti nasce ad Aosta il 30 maggio 1956. Alto poco più di 1 metro e 60 il pubblico lo ha identificato come il Pierino della TV. Lui stesso, in un’intervista al Corriere della Sera, ha dichiarato che a diciotto anni, quando compiva i primi passi nel mondo dello spettacolo, ha capito che la sua altezza poteva diventare il suo punto di forza. E così in effetti è stato.
Da sempre autoironico, dalla battuta pronta, non intimidito dal suo interlocutore, quasi irriverente, ha saputo far sorridere milioni di persone. Nella sua carriera artistica ha fatto l’animatore sulle navi da crociera, il DJ, il comico, l’autore e il conduttore televisivo nonché l’attore e il regista. Con Erik Colombardo fonda un duo di cabaret esibendosi al ‘Centralino’ di Torino e al ‘Derby’ di Milano. Il Duo conduce la trasmissione ‘Non siamo gazzose’ sull’emittente televisiva GRP. Successivamente Piero Chiambretti compie il grande passo e da solo diventa il conduttore della trasmissione ‘Il Delicatone’ in onda sull’emittente televisiva ‘Rete Manila’. Nel 1982, presentandosi in mutande, vince il Concorso di RAI 1 ‘Un volto nuovo per gli anni ‘80’. Da quel momento diventa il conduttore di trasmissioni televisive delle reti RAI come: nel 1983 ‘Forte, Fortissimo TOP TV’, nel 1985 ‘Il Sabato del Zecchino’ e ‘Magic’, nel 1986 ‘Proffimamente Non Stop’, nel 1987 ‘Va Pensiero’, nel 1988 ‘Big’ e ‘Complimenti’ e ‘Complimenti per il Festival di Sanremo’, nel 1989 ‘Prove Tecniche di Trasmissione’, nel 1990 ‘Prove Tecniche di Trasmissione del Mondiale, nel 1991 'Goodbye Cortina’, nel 1992 ‘Il Portalettere’, nel 1993 ‘Telegiornale Zero’, nel 1994 ‘Servizi Segreti’, nel  1995 e nel 1996 ‘Il Laureato- Viaggio ai confini della facoltà, nel 1997 ‘L’uomo giusto nel Posto Sbagliato’, nel 1997, con Mike Bongiorno e Valeria Marini, il ‘Festival di Sanremo’, nel 1998, con Nino D’Angelo, il ’Dopofestival’ del Festival di Sanremo, nel 1999, con Carlo Verdone, ‘Orgoglio Coatto’, nel 1999 ‘Il Meteo 3 e i Servizi dell’Orario’, ne 2001 e nel 2003, con Gianni Boncompagni, ‘Chiambretti c’è’.

Nel 2003 Piero Chiambretti passa all’emittente televisiva ‘La Sette’. In tale emittente conduce quattro edizioni della trasmissione 'Markette'. Nel 2006 conduce lo show della Cerimonia Introduttiva della XX edizione dei Giochi Olimpici Invernali. Nel 2007 conduce il ’Dopofestival’ del ‘Festival di Sanremo’, per poi condurlo direttamente con Pippo Baudo nel 2008.

Nello stesso anno Piero Chiambretti passa a Mediaset. Sulle reti televisive Mediaset conduce: nel 2009, nel 2010, e nel 2011 ‘,Chiambretti Night’, Nel 2011 ‘Chiambretti Muzik Show’, nel 2012 ‘Chiambretti Show’ e ‘Chiambretti Sunday Show-La Muzika sta cambiando’, nel 2013 e nel 2014, con Michelle Hunziker, ‘Striscia la Notizia, nel 2014 Chiambretti Supermarket’, nel 2015 ‘Grand Hotel Chiambretti Show, dal 2018 al 2020 ‘Gr4 La Repubblica delle Donne’ e dal 2020 ‘Tiki Taka La Repubblica del Pallone’.

Piero Chiambretti riceve, dal 2006 al 2010 , il Premio Regia Televisiva Categoria Top 10 per Marchette e per Chiambretti Night. Lo showman riceve innumerevoli premi anche per la conduzione di trasmissioni televisive. Piero Chiambretti è anche un imprenditore: con la società Food & Company   è il proprietario, a Torino, di alcuni ristoranti e pizzerie. E’ padre di una bambina di undici anni, avuta da un ex fidanzata. E’ un accanito tifoso della squadra di calcio Torino che segue da quando era un bambino.

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni