LA GIORNATA MONDIALE DELLA TERRA

Le iniziative in Italia per il suo cinquantesimo anniversario

La giornata mondiale della Terra, istituita dalle Nazioni Unite il 22 aprile 1970, vuol essere un momento di riflessione sul pianeta e sulla tutela delle sue risorse e bellezze.

Con il trascorrere degli anni, oltre alla riflessione scientifica, la giornata si è arricchita di momenti divulgativi e culturali.

Per l'occasione è prevista una maratona coordinata da National Geographic.

Sul loro sito internet https://www.nationalgeographic.it/, a partire dalle ore 15:00, sono previste sette ore di trasmissione. Ci sarà un'alternanza di dibattito scientifico e intrattenimento al quale prenderanno parte le voci di ricercatori, scienziati, scrittori, attori, registi e cantanti. Con in più uno sguardo dal cielo, quello dell'astronauta Luca Parmitano che, durante la sua lunga permanenza sulla stazione spaziale internazionale, ci ha regalato numerose immagini della Terra.

Altre iniziative si possono trovare sui siti o sui canali televisivi di Ansa, Gedi Gruppo Editoriale e Sky TG24.

Tra i temi oggetto di dibattito ci saranno: il cambiamento climatico e le sue conseguenze; le fonti rinnovabili; l'economia circolare, la produzione sostenibile, l'attenzione ai consumi e alla loro riduzione, le nuove emergenze sanitarie, che non sono solo la pandemia di covid-19 e il rapporto tra uomo e ambiente. In apertura è previsto un concerto offerto dalla World Youth Orchestra ensemble che riunisce musicisti da ogni parte del mondo.

 

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni