NATUROPATIA IN BREVE 03/05

Frutta di stagione: fragola. (Prima parte)

Frutti rossi tipici della primavera, le fragole sono ricchissime di vitamina C e di composti con azione antiossidante, antinfiammatoria e antitumorale. Scopriamo tutti i benefici e le proprietà nutrizionali della fragola. Le fragole sono un frutto primaverile ricco di proprietà, dal sapore dolce e zuccherino che le rendono uno degli alimenti preferiti dai più piccoli e non solo. La fragola è una fonte molto ricca di diversi composti nutritivi e in particolare di zuccheri, vitamine, flavonoidi e antocianine. Questi nutrienti, agendo in maniera sinergica, conferiscono alla fragola proprietà utili a promuovere lo stato di salute e prevenire diverse patologie. Il contenuto in zuccheri delle fragole è modesto (più di 5 gr per 100 gr di alimento) e conseguentemente anche il contenuto di calorie: per questo motivo un consumo abbondante non è consigliabile in caso di obesità o diabete. Contengono inoltre una buona quantità di fibre e un quantitativo di lipidi quasi trascurabile. Sono infine frutti ricchi di nutrienti essenziali. Tra i minerali, in particolare, spicca il manganese. 100 gr di fragole contengono il 13% della dose giornaliera raccomandata dalle linee guida.

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni