NATUROPATIA IN BREVE 10/05

Germogli e le loro proprietà (Seconda parte)

• Migliorano le difese. Il loro elevato apporto di aminoacidi, vitamina C e minerali, come lo zinco, migliorano le immunità, riducendo la probabilità di ammalarsi e prevenendo malattie di tipo respiratorio come raffreddori, febbre, mal di gola, ecc.

• Rigenerano le cellule. Il loro elevato contenuto di clorofilla migliora il sistema linfatico e rigenera le cellule, depurando il sangue e nutrendo in maniera adeguata. Inoltre, secondo la medicina naturale, hanno un effetto alcalinizzante che equilibra la relazione acido-base dell'organismo.

• Prevengono la comparsa dell'osteoporosi. I germogli sono ricchi di calcio. Questo minerale è essenziale per mantenere le ossa forti.

• Prevengono l'anemia. I micro vegetali sono ricchi di ferro e vitamina C. Entrambi combinati aiutano a prevenire l'anemia (la vitamina C favorisce l'assorbimento del ferro non eminico, tipico dei vegetali).

• Aiutano a dimagrire. Questi alimenti di origine vegetale apportano pochissime calorie, solo 30 calorie/100 g. di germogli.

• Riducono il colesterolo e i trigliceridi nel sangue. Per il loro apporto di fibre e antiossidanti, sono ideali per abbassare la concentrazione di lipidi nel sangue, che aiuta a prevenire malattie cardiovascolari.

In conclusione, aggiungi sempre i germogli nella tua alimentazione. Per sapere quale germoglio è adatto a te, consiglio di fare una verifica in studio da me, con i vari test  Altre info, non solo sui germogli, le trovi nel mio libro “Autunno il tuo benessere con la naturopatia” Edb edizioni Milano

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni