NATUROPATIA IN BREVE 111

Come rigenerarsi dopo le vacanze estive. (Seconda parte)

Rimedi Naturopatici
Dopo le vacanze è normale sentirsi un po' demotivati, svuotati e tristi. L'atteggiamento mentale è fondamentale. Un atteggiamento insofferente verso il ritorno alla quotidianità è assolutamente controproducente perché aumenta il senso di frustrazione e impedisce al nostro cervello di riabituarsi ai ritmi del lavoro. È necessario accettare le circostanze, le vacanze sono da un pezzo terminate e bisogna tornare al lavoro, aiutarsi a rientrare in gioco con spirito positivo il prima possibile. Non a caso le mie tecniche di pensiero positivo aiutano tutti coloro che hanno bisogno di superare velocemente e facilmente la sindrome da rientro vacanze. Stare molto alla luce e all'aria aperta: non è facile abituarsi alle mura di casa e dell'ufficio, alle luci artificiali e agli squilli di telefono dopo aver trascorso molto tempo fuori casa, in spiaggia o in montagna, fra aperitivi, camminate shopping, relax e concerti. Cercare di uscire il più possibile e trascorrere la pausa pranzo all'aria aperta possono contribuire a un adattamento graduale.

Claudio Dianese Naturopata

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni