NATUROPATIA IN BREVE 112

Come rigenerarsi dopo le vacanze estive. (Terza parte)

Mangiare bene è importante: non pensate di disintossicarvi dalle cene al ristorante appena rientrati dalle vacanze, rischiereste solo di prestare il fianco allo stress. Perciò un’insalatina a pranzo non va bene, neanche se avete mangiato frittura di pesce un giorno sì e l'altro pure. Per una buona salute di corpo e mente, nella dieta non dovrebbero mai mancare carboidrati semplici e complessi (perciò sì a frutta, pane e pasta integrali) e grassi buoni (frutta secca, semi oleosi e olio evo). Concedersi qualche gioia del palato, aiuterà anche il buon umore. Per sapere quali alimenti sono adatti a te, consiglio il vega-test per le intolleranze alimentari abbinate al tuo gruppo sanguigno, anche per dimagrire dopo le abbuffate delle vacanze estive e per depurarsi da tutte le tossine per affrontare l'autunno in pieno benessere. In fine, una delle attività che di solito si praticano nel tempo libero è la lettura che ci consente evasione e che forse è il modo meno illusorio per alimentare il sogno e aprirsi a una vita parallela, senza però finzione perché, altrimenti, il rischio è di provocare frustrazione. Arroccarsi al pensiero di quello che si è lasciato in vacanza e non immergersi invece nel viaggio della quotidianità che da settembre in poi vive il tempo della progettazione e del rinnovo per eccellenza?

Claudio Dianese Naturopata

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni