NATUROPATIA IN BREVE 12/05

Torcicollo, cos’è, sintomi e rimedi. (Seconda parte)

2) Postura scorretta

In alcuni casi i dolori al collo e il torcicollo possono essere causati da una postura scorretta, ad esempio mentre ci si trova al volante durante la guida dell'auto, quando ci si posiziona curvi per vedere meglio il monitor del computer, oppure quando si tende a piegare la testa di lato per sorreggere il cellulare tra l'orecchio e la spalla.

3) Posizione scomoda

In altri casi i dolori al collo potrebbero essere provocati dalla posizione scomoda che si assume quando ci si dedica al riposo e quando si dorme, durante la notte, ad esempio a causa di un cuscino troppo alto o troppo rigido. Fate attenzione al cuscino che avete prescelto ed eventualmente sostituitelo.

4) Oggetti pesanti

Il mal di collo può essere causato anche dall'eventualità di dover sollevare oggetti pesanti all'improvviso o di doverli trasportare a lungo trovandosi a sollecitare soprattutto un lato del corpo. Pensiamo, ad esempio, alla necessità di trasportare a mano una valigia pesante o delle borse della spesa. In questo caso, meglio alternare i lati oppure utilizzare un trolley o un carrellino.

5) Traumi e tensioni

Qualsiasi tipo di trauma che interessi la testa o le spalle può influire anche sul collo e in alcuni casi provocare dolore. Pensiamo, ad esempio, agli strappi muscolari, al colpo di frusta, a un incidente stradale o a una brutta caduta. Il dolore al collo può essere causato anche da una situazione di tensione fisica, muscolare ed emotiva.

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni