NATUROPATIA IN BREVE 146

Proprietà dei mandarini

Il mandarino è composto per l'80 % circa da acqua, da grassi, carboidrati, fibre, zuccheri, ceneri, e proteine. Contiene una discreta quantità di minerali e precisamente potassio (il più abbondante ), calcio, sodio, fosforo, magnesio, zinco e manganese. Il mandarino contiene una grande quantità di vitamina C, alcune vitamine del gruppo B, la vitamina J, E, P e la vitamina A. Il mandarino costituisce un'ottima fonte di vitamine e sali minerali da cui il nostro organismo può sicuramente trarre benefici per la propria salute. Grazie alla buona presenza di vitamina C il mandarino ( come tutti gli agrumi ) è ottimo per rafforzare il sistema immunitario. Il mandarino contiene fibre solubili che hanno la proprietà, se presenti in abbondanza nella nostra dieta, di abbassare i livelli di colesterolo nel nostro organismo con i conseguenti benefici per la nostra salute. Non solo il mandarino permette di controllare anche gli zuccheri nel sangue e il peso corporeo, contiene anche la nobiletina, una sostanza molto preziosa per il benessere del corpo umano e apre così la via, la ricerca per un nuovo trattamento dell'arteriosclerosi, che aiuterà a prevenire l'indurimento delle arterie, gli infarti e gli ictus.
Claudio Dianese Naturopata

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni