NATUROPATIA IN BREVE 17/05

Programma anticellulite, l’estate sta arrivando. (Prima parte)

La cellulite, definita col termine tecnico "pannicolopatia-edemato-fibro-sclerotica" è considerata un inestetismo che colpisce circa l'80-90% delle donne. Si evidenzia soprattutto in alcune zone del corpo (cosce, glutei e fianchi), particolarmente sensibili all'azione degli ormoni sessuali femminili (estrogeni) che tendono a far ritenere liquidi e accumulare grasso. Si instaura nell'ipoderma, tessuto prevalentemente adiposo posto al di sotto dello strato più superficiale della cute (derma), mostrando esternamente, sulla pelle quell’effetto antiestetico, chiamato “buccia di arancia” e dolore al tatto, vediamo ora, nello specifico i quattro stadi della cellulite.

Gli stadi della cellulite

1° stadio - Il derma perde parte della sua elasticità a causa della presenza di un edema (ritenzione di liquidi) dovuto a una alterazione del ricambio.

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni