NATUROPATIA IN BREVE 22/3

Sbornia cos’è, sintomi e rimedi. (Seconda parte).

Per questo sconsiglio il fai da te. La prima e più banale raccomandazione è di bere molta acqua, in modo da reidratare l’organismo e ripristinare i liquidi perduti a causa dell’alcool; allo stesso tempo, una buona idratazione favorisce l’allontanamento di una piccola quota di etanolo tramite urine e sudore (che insieme al respiro rappresentano le vie ausiliarie alla detossificazione epatica). La sbornia, infatti, indebolisce l'intero organismo e in modo particolare il fegato e lo stomaco. Anche a livello metabolico i problemi non mancano: i livelli glicemici sono bassi, i radicali liberi spopolano, il sangue è più acido e alcune vitamine del gruppo B sono state spese nella detossificazione dell'etanolo. Evita cibi di difficile digestione e una salutare colazione a base di frutta, con qualche fetta di pane, marmellata e miele. Se possibile, niente farmaci antidolorifici, perché molti di essi possiedono effetti collaterali a livello gastrico (FANS) ed epatico. Da non dimenticare che l'etilismo acuto provoca vasodilatazione, aumentando la dispersione del calore corporeo, quindi ipotermia.

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni