NATUROPATIA IN BREVE 24

Trattamento Energetico a distanza cos'è e come funziona, utile a tutti

Il “Trattamento Energetico a Distanza” (T.E.D. metodo Dianese) funziona esattamente come un trattamento diretto in studio, infatti, chi ha avuto il piacere di ricevere un T.E.D. metodo Dianese, ha notato che la persona, non viene toccata ma le mie mani sono a una distanza di circa 20/25 centimetri dal ricevente, quindi la distanza è relativa, può essere di 20/25 centimetri, metri, chilometri oppure dall'altra parte del mondo, quindi la distanza non ha nessun valore perché l'energia arriva esattamente come essere in studio da me, l'importante è che sono in sintonia con la persona ricevente.

COME FUNZIONA A DISTANZA?

Il “Trattamento Energetico a Distanza” (T.E.D. metodo Dianese) a lunga distanza, funziona esattamente come le onde radio e televisive, possiedi in casa una radio o un televisore? Come puoi sentire o vedere? Questi dispositivi sono forniti di antenne che “ricevono delle onde” e in questo modo puoi sentire e vedere, il “Trattamento Energetico a Distanza” (T.E.D. metodo Dianese) utilizza la stessa logica, con la differenza che trasmette energia in determinati punti, solitamente corrispondenti a specifici organi del corpo fisico e ai centri energetici, chakra o chi a distanza ottenendo gli stessi risultati, anzi a volte possono dimostrarsi ancora più efficaci, perché il ricevente non è distratto dall’operatore che esegue il trattamento, infatti, può rilassarsi più facilmente e di conseguenza aprirsi maggiormente all'Energia ricevuta.

QUALI SONO I VANTAGGI?

I vantaggi sono tanti, ad esempio ricevere il trattamento senza spostarti da casa tua e può essere utilizzato per qualsiasi scopo e proplema volto ad aumentare il benessere psicofisico del ricevente, in più il trattamento a distanza solitamente dura minor tempo che un trattamento di persona. Normalmente ci si mette d’accordo con il ricevente riguardo a un determinato giorno e orario, l'unica cosa che devo sapere di preciso è il luogo dove si trova la persona e si consiglia al ricevente di rilassarsi in un posto tranquillo e aprirsi alla ricezione del trattamento (T.E.D. metodo Dianese) per un tempo che va dai 10 a massimo 20 minuti, questo è tutto quello che serve al ricevente per ricevere un trattamento a distanza. Il ricevente potrà percepire l'energia trasmessa a distanza attraverso diverse esperienze (formicolio, scatti, calore, freddo, sensazione di pace, ecc.) secondo il proprio livello di percezione, occorre però sottolineare che non tutti percepiscono che l’energia è stata mandata, ma questo non vuol dire che l’energia non sia stata ricevuta e non stia già lavorando nel corpo fisico o nei corpi più sottili del ricevente. In conclusione, i Trattamenti Energetici a Distanza (T.E.D. metodo Dianese), possono essere tanto efficaci quanto quelli di persona, tutto questo perché l'energia trasmessa funziona indipendentemente da spazio e tempo. Non ci sono parole che possano descrivere quello che può fare il (T.E.D. metodo Dianese), per la nostra crescita interiore e il nostro benessere psicofisico, l’unico modo per capire il (T.E.D. metodo Dianese) è aprirsi a esso, sperimentare e provarlo!

Claudio Dianese Naturopata

claudio.dianese@gmail.com

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni