NATUROPATIA IN BREVE 284

Tosse, cause e rimedi (Prima parte)

La tosse consiste nell'improvvisa e rumorosa emissione di aria dai polmoni per espellere dalle vie aeree corpi estranei e secrezioni. Si basa in una fase inspiratoria, seguita da un'espirazione forzata a glottide chiusa (con velocità di circa 200 km/h) e successivamente da una fase espulsiva (apertura della glottide e rapido flusso espiratorio). Si tratta di un atto semivolontario, un meccanismo di difesa del nostro organismo nei confronti di agenti esterni che ostacolano il normale funzionamento del nostro apparato respiratorio, e che può essere attivato da recettori specifici che si trovano nella laringe, nella trachea e nei bronchi che causano il riflesso di tossire. La tosse può essere:

•secca e irritante(dovuta alla presenza di sostanze inquinanti, di fumo di sigarette o di aria molto secca);

•convulsa e seguita da vomito (è il caso di pertosse o di un corpo estraneo);

•sibilante (in presenza di asma o di bronchite asmatica);

•produttiva (quando riesce a liberare le vie aeree da consistenti quantita’ di muco);

•non interessa le vie respiratorie (tosse nervosa, tipica del giorno);

•abbaiante (tipica della laringite).

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni