NATUROPATIA IN BREVE 90

Come risolvere i disturbi fisici causati dal cambio dell'ora legale. (Prima parte)

Lo scopo dell'ora legale è quello di consentire un risparmio energetico grazie al minore utilizzo dell'illuminazione elettrica. Dal 1996 tutti i Paesi dell’Unione Europea, Svizzera ed Est Europa compresi, adottano lo stesso calendario per l'ora legale. Non aumenta le ore di luce disponibili, ma solo induce un maggior sfruttamento delle ore di luce che sono solitamente “sprecate” a causa delle abitudini di orario.

DISTURBI FISICI CAUSATI DAL CAMBIO DELL'ORA LEGALE

Nei soggetti più sensibili, il passaggio dall'ora solare a quella legale, e viceversa, può provocare difficoltà ad addormentarsi, quindi al riposo notturno. Ne risentono i nostri ritmi, che si trovano a essere alterati. Affaticamento, difficoltà di concentrazione, cattivo umore possono essere alcuni dei disturbi che si riscontrano in questo periodo di transizione, tanto che nei casi più gravi può subentrare anche una leggera fase depressiva. Inoltre l'aumento delle ore di luce determina un ritardo nella secrezione della melatonina, l'ormone del sonno. I bambini non percepiscono bene il cambiamento dell'ora, ma capiscono benissimo le variazioni emotive degli adulti, intuendo che qualcosa non va nei loro genitori.

Claudio Dianese Naturopata

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni