NATUROPATIA IN BREVE 93

Verdura di stagione asparagi. (Seconda

parte)

Cuore e Sistema Nervoso

Dato il loro alto contenuto di potassio, rappresentano un alimento molto utile al cuore e ai muscoli in generale. Sono inoltre ipocalorici e apportano una quantità equilibrata di vitamine e sali minerali all'organismo. Tali composti sono pressoché indispensabili per il buon funzionamento del sistema nervoso e del cuore. Le radici degli asparagi vengono utilizzate per dare giovamento ai sofferenti di cuore. Eliminano l'acqua che ristagna nei vari tessuti a causa della debolezza dell'attività cardiaca.

Facilitano la Digestione

Sono ricchi di fibre, la loro assunzione facilita il processo digestivo.

Proteggono la Pelle

Gli asparagi contengono antiossidanti come ad esempio il glutanione che è noto per la sua capacità di proteggere la pelle dagli agenti atmosferici, dall’inquinamento e dai raggi del sole.

Ossa

La vitamina K migliora la coagulazione del sangue in caso di ferite ed è importante per la salute delle ossa.

Zuccheri nel Sangue

Le vitamine del gruppo B invece sono utili per regolare livelli di zuccheri nel sangue.

Antitumorali

L’asparago contiene inulina, una sostanza non digeribile dall’uomo che arriva quindi intatta nell’intestino crasso. L’inulina aiuta l’organismo ad assorbire meglio i nutrienti ed a ridurre il rischio di tumore al colon. L'insieme delle sostanze antiossidanti presenti in questo vegetale, rallenta il processo d’invecchiamento. Gli antiossidanti contrastano l'attività dei radicali liberi svolgendo così un ruolo preventivo contro alcuni tipi di tumore.

Claudio Dianese Naturopata

Claudio.dianese@gmail.com

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni