NATUROPATIA IN BREVE 9/5

Germogli e le loro proprietà (Prima parte)

Negli ultimi tempi i germogli hanno ottenuto molta notorietà grazie alle ricerche che ne hanno individuato tutti i benefici e proprietà che possiedono. Questi micro vegetali hanno un elevato contenuto di vitamine, minerali e antiossidanti. L'orto biologico e gli alimenti senza conservanti sono molto in voga ultimamente per le loro proprietà nutritive e medicinali. Questo è anche il caso dei germogli.

Cosa sono i germogli?

I germogli, anche conosciuti come microvegetali, sono alimenti vivi. Questo permette loro di mantenere intatto il valore nutritivo fino al consumo. Puoi consumare germogli di ogni tipo di verdura, cereale o legume, come ad esempio germogli di cipolla, germogli di soia o germogli di pomodoro.

Quali proprietà hanno i germogli?

• Migliorano la digestione. I germogli sono alimenti pre-digeriti, quindi sono più facili da digerire degli alimenti veri e propri.

• Apportano molte vitamine e minerali. In termini generali sono ricchi di vitamina C (tra i 20 e 147 mg di vitamina C /100g), hanno un alto contenuto di vitamina K e vitamina E. Secondo alcuni studi, si ritiene che i microvegetali apportino micronutrienti fino a 5 volte più elevati delle verdure normali.

• Apportano un alto contenuto di caroteni. I germogli apportano tra i 0.6mg e i 12.2 mg di beta carotene, zeaxantina, luteina e violaxantina, tutti caroteni con effetto antiossidante, che migliora il metabolismo cellulare ed evitano l'azione dei radicali liberi. Questo ultimo beneficio può aiutare a prevenire le malattie degenerative.

Claudio Dianese Naturopata
claudio.dianese@gmail.com

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni