NATUROPATIA IN BREVE 97

Digestione lenta cos'è, sintomi, cause e rimedi naturopatici. (Seconda parte)

RIMEDI NATUROPATICI
Di seguito, elenco i primi di 10 rimedi naturopatici per combattere la digestione lenta:
1. Aggiungi un probiotico nella dieta tipo, kefir, kombucha, tempeh, acqua di cocco, miso, soia e altri alimenti fermentati. Questi alimenti sono pieni di batteri simili ai microrganismi già presenti nell'organismo necessari per la digestione, come il Lactobacillus e il Bifidobacterium. Veri digestivi naturali.
2. Aggiungi fibra solubile e insolubile nella tua dieta. Molte persone introducono solo una piccola porzione della razione giornaliera raccomandata di 20 - 35 mg di fibra. Se hai l'abitudine di consumare solo piccole quantità di fagioli, semi, cereali integrali, frutta e verdura, comincia aggiungendo lentamente fino a quando il 75 per cento della tua dieta è costituita da questi alimenti. La fibra solubile comprende carote, psyllium, cetrioli, lenticchie, avena, altri cereali e frutti come fragole, pere e arance.  Questi vegetali attirano l'acqua e formano un gel che aiuta a sentirsi sazi in modo più rapido e con meno calorie.
3. La fibra insolubile comprende noci, semi di chia, grano intero, altri cereali integrali, riso, sedano, bulgaro, cipolla, pelli vegetali e scuri, verdure a foglia verde. Questi tipi di fibre non assorbono acqua. Agevolano il movimento del cibo attraverso il sistema digestivo.Alcuni di questi tipi di fibra sono chiamati “prebiotici“. Si trovano in verdure verdi, cipolle, aglio, carciofi e banane e sono un tipo di batteri utili simili ai probiotici. Alcuni studi hanno dimostrato che la mancanza di fibra può portare ad una sovrabbondanza di batteri nocivi intestinali e quindi causare dolore e digestione lenta.

Claudio Dianese Naturopata

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni