Note e dissonanze 3

Altri milanesi illustri nel Famedio. Da lunedì 2 novembre nel Pantheon della città di Milano, il rinomato Famedio del Cimitero Monumentale,  compaiono su una delle lapidi  di pietra che ogni anno ricordano “i cittadini illustri benemeriti e distinti della storia patria” i nomi di altre 18 personalità cittadine. Le ha scelte la Commissione di Palazzo Marino in questa trentaquattresima edizione da quando esiste la tradizione di onorare i cittadini milanesi di nascita o di adozione con una lapide nel Monumentale. Si rende in questo modo omaggio a 10 uomini e a 8 donne decedute quest’anno. L'elenco comprende: l'architetta e designer Cini Boeri, il magistrato Francesco Saverio Borrelli, la fondatrice del Fai Giulia Maria Crespi, lo storico dell'arte Philippe Daverio, il filosofo Giulio Giorello, l'architetto Vittorio Gregotti, il giornalista e scrittore Gianni Mura, il marionettista Monti Colla, la fumettista e illustratrice Grazia Nidasio, l’imprenditore e designer Riccardo Sarfatti, l’architetto Giovanni Greppi, gli imprenditori Giorgio Squinzi e Adriana Spazzoli, l'attrice Franca Valeri, la psicoanalista Claudia Artoni, la presidente dell'associazione familiari strage di Piazza Fontana Francesca Dendena, l’autrice televisiva Maria Perego, il presidente dell’Hockey Club Milano Umberto Quintavalle.

Luciano Marraffa

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni