NUOVO GOVERNO - GLI AUSPICI DI ASSOEDILIZIA

Il presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici commenta il varo del nuovo Governo

“A questo Governo - ha affermato -  non chiediamo 'voli politici', ma un sano pragmatismo di buonsenso. L'Italia non va rivoltata come un calzino, ma va aiutata a recuperare un equilibrio che si è smarrito.
“Un equilibrio sociale, potenziando l’offerta-abitazioni di case popolari e l'investimento nell'edilizia residenziale pubblica,  che ci vede all’ultimo posto tra i Paesi avanzati d’Europa.
Un equilibrio economico, non inasprendo la fiscalità nei campi immobiliare e delle costruzioni, che costituiscono un formidabile volano per l’intera economia.  
Un equilibrio cultural-urbanistico unificando i principi cardine del regime dei suoli e della pianificazione urbanistica a livello nazionale e promuovendo un vasto processo di sistema per la rigenerazione urbana.
“C'e' comunque bisogno di un'azione governativa rassicurante, che riporti la fiducia verso la politica e i politici. È questa la condizione indispensabile al progresso del Paese”.
edb

Nella foto: Il presidente di Assoedilizia con il presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni