SAN ANTONIO ABATE IL GRANDE

Il Santo di domenica 17 gennaio

Antonio nacque in Egitto nel 251 d.C. e morì a105 anni nel 356. È venerato sia dalla Chiesa Cattolica sia da quella Ortodossa. È stato il fondatore del Monachesimo Cristiano e dell'Ordine degli Abati. Rimasto orfano a vent'anni decise di donare l'ingente patrimonio ai poveri. Dopo aver affidato la sorella, più piccola di lui, a una Comunità femminile si dedicò alla preghiera, conducendo una vita da eremita nei deserti Egiziani. Nel 307 indicò il metodo per fondare a Gaza, in Palestina, una comunità monastica e il primo monastero Cristiano. Nel 311 si recò ad Alessandria d'Egitto per sostenere i Cristiani perseguidati dall'imperatore Massimino d'Acia. Fortunatamente Antonio non fu vittima delle persecuzioni. Quando le persecuzioni terminarono si ritirò nel deserto, dove rimase, sino alla morte.

 

a cura di Flavio Fera

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

L'angelo degli abbandoni

di Giorgio Casalone
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni