SAN BELLARMINO

Il Santo di venerdì 17 settembre

Il suo vero nome è Roberto Francesco Romolo Bellarmino. Nacque nel 1642 e morì nel 1621. È stato scrittore, teologo, arcivescovo, cardinale e dottore della Chiesa Cattolica dell'Ordine dei Gesuiti. La famiglia aveva origini nobili ma, per sfortunate vicende, era caduta in miseria. Sin da bambino Bellarmino mostrò una notevole predisposizione alla vita religiosa. Dopo aver studiato presso i Padri Gesuiti nel 1560 entrò nel loro Ordine. Il Vescovo Cornelio Giansenio nel 1570 lo ordinò Presbitero, Papa Clemente VIII nel 1602 lo nominò e lo consacrò Arcivescovo di Capua e nel 1599 lo creo' Cardinale.
San Bellarmino è il Patrono dell'Arcidiocisi di Cincinnati, della Arcidiocesi di Capua, degli Avvocati Canonisti, dei Catechisti e della Pontificia Università Gregoriana. Papa Pio XI nel 1923 lo beatificò, nel 1930 lo proclamò Santo e nel 1531 lo proclamò Dottore della Chiesa. Le sue Reliquie si trovano nella Chiesa del Collegio Romano di Roma.

 

a cura di Flavio Fera

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni