SAN CASIMIRO PRINCIPE

Il Santo di giovedì 4 marzo

Casimiro nacque nel 1458 e morì nel 1484. Suo padre fu il re della Polonia e sua madre la regina dell'Austria. Il nonno materno fu il re della Boemia, dell'Ungheria e imperatore del Sacro Romano Impero. Nonostante avesse solo tredici anni, nel 1471, gli fu offerta la possibilità di diventare il re dell'Ungheria. Inizialmente, Casimiro, accettò, ma, quando seppe che Papa Sisto IV, riteneva la sua nomina poco strategica, rinunciò. Suo padre, nel 1479, dovendosi recare in Lituania, gli affidò la conduzione della Polonia. Casimiro, esercitò, in maniera egregia, il suo ruolo. Purtroppo, però, avendo il fisico debilitato a causa dei frequenti digiuni, dovuti alla devozione religiosa, si ammalò di tubercolosi. Tale malattia determinò, nel 1484, la sua morte. Papa Leone X, nel 1521, lo proclamò Santo. San Casimiro è il Patrono dei Giovani, della Russia, della Lituania e della Polonia.

 

A cura di Flavio Fera

Come si dice SCUOLA?

di Renata Freccero

STIRPE DI DONNE

di Albertina Fancetti
EDB Edizioni

EUCRAZIA - Il buon Governo

di Pietro Giuliano Pozzati
EDB Edizioni